Chi non conosce e non ha mai sorriso davanti alla mitica e iconica Bubble Chair, simbolo del design pop? La firma è quella di Eero Aarnio, uno tra i più celebri maestri del design scandinavo, ed è a lui che fino al 23 aprile 2017 il Nationalmuseum Design di Stoccolma dedica una retrospettiva speciale. Nato nel 1932, questo professore, designer e architetto d’interni rivoluzionario ha saputo conquistare una popolarità straordinaria grazie proprio alla sua visione innovativa e pop del design, come documenta bene la mostra. Mobili, lampade, piccoli oggetti, pezzi da collezione degli anni Sessanta e Settanta, accanto ai prodotti disegnati nel XXI secolo per aziende top del design come Alessi e Magis, raccontano in un allestimento giocoso e ironico un percorso professionale fatto di sperimentazioni continue: basti pensare alle celebri sedute di plastica disegnate negli anni Sessanta (Ball Chair del 1966, Pastile del 1967, Bubble Chair del 1968), così rivoluzionarie nel concetto e nell’uso di un materiale fino ad allora snobbato dal design, da aver guadagnato un posto nella collezione permanente del MoMa di New York. Colori, curve, ironia: sono loro a disegnare l’atmosfera della mostra curata da Suvi Saloniemi con Ville Kokkonen e Florencia Colombo, divisa secondo cinque aree tematiche - Artefacts, Mind, Time, Process e Manufacturing. A completare il racconto ci sono poi disegni, bozzetti, fotografie e schizzi spesso inediti e recuperati dall’archivio personale del maestro, che ci illustrano chiaramente la sua filosofia: intimista, spiccatamente pop, divertente e, oggi come ieri, decisamente all’avanguardia. Dove: Museo Nationalmuseum Design, Stoccolma Quando: fino al 23 aprile 2017 See more at: http://magazine.designbest.com/it/store-eventi/eventi/eero-aarnio-in-mostra-a-stoccolma/#sthash.vJwU7QBo.dpuf

Per saperne di più

Aspen è una collezione dall’anima ecologica. È una cucina componibile con telaio in alluminio, 100% riciclabile, sul quale sono montati i pannelli con la finitura scelta, per esempio Fenix NTM® per basi, top e colonne, materiale igienico, anti impronta e morbido al tatto. Scegliere una cucina componibile permette di creare, con i moduli di diverse larghezze, soluzioni su misura, come lo spesso piano snack in legno di quercia che fuoriesce da una nicchia fra le colonne. Il telaio in alluminio da rivestire a piacere e la modularità rendono Aspen una cucina di design versatile.

Cuocere a microonde. Per una cucina sana, gustosa e veloce.

Come funziona la cottura a microonde?

Quando si parla di cucina al microonde, si pensa subito a una cottura veloce, ottima per scongelare e riscaldare rapidamente gli alimenti. Sarebbe una vera sorpresa considerarla un’alternativa alla cottura tradizionale, con cui poter sfornare manicaretti da autentici gourmet, magari risparmiando tempo prezioso. In realtà quella al microonde è un tipo di cottura che, se conosciuta e compresa nelle sue potenzialità, si rivela una grande alleata della nostra buona cucina, del nostro benessere e delle nostre vite sempre più intense e frenetiche.

Piano cucina in okite, solido e resistente

Okite
 
Resiste alle macchie, alle fonti di calore, ai graffi: l'Okite è un materiale pensato per adattarsi alle attività che si svolgono in un ambiente in cui le superfici sono sottoposte quotidianamente a stimoli, uso e rischio di usura.

Ben cinque volte più duro del granito, non è poroso, si pulisce facilmente e non richiede particolare manutenzione o interventi di sigillatura. Il materiale proposto dal marchio per i piani della cucina si compone per il 93 per cento di quarzo, minerale estremamente resistente e di grande fascino, che consente di realizzare piani multifunzionali e unici, provvisti tra l'altro di una garanzia di dieci anni.

La ditta SOLUZIONE SPAZIO srl oltre che di vendita di mobili e arredamento a Roma  si occupa anche di ristrutturazione di case e apartamenti a Roma, Può essere considerato, quindi, come un contenitore di idee e professionalità al servizio di chi vuole vivere la propria casa in maniera unica. Leggi tutto >>>